È quanto è emerso dal questionario di soddisfazione proposto al personale dell’azienda milanese specializzata nel campo della micronizzazione di principi attivi ed eccipienti

Un’indagine interna, condotta tra tutti i lavoratori di Ims Srl Micronizzazioni attraverso un questionario di gradimento, ha fatto emergere dati significativi e soddisfacenti.

Un lavoro gratificante, impegnativo, ma non stressante è stato uno dei pensieri che ha messo tutti d’accordo, insieme all’idea comune di lavorare in un’azienda che dà molta importanza alla sicurezza del lavoratore e dei luoghi di lavoro e nella quale l’opinione di ciascun individuo viene considerata importante, con grande attenzione alla possibilità di crescere professionalmente.

Sono stati 32 i dipendenti coinvolti che hanno risposto alle 11 domande del questionario, proposte per conoscere il pensiero di ogni singolo e da questo trarne spunto per migliorare e favorire un ambiente lavorativo sempre più stimolante e propositivo.

Entriamo nel merito del questionario analizzando i risultati e le percentuali.

Per il 69% dei dipendenti è risultato molto significativo il proprio lavoro, mentre per il 31% abbastanza significativo. Segue la percentuale del 51% che lo definisce molto impegnativo e del 49% abbastanza impegnativo.

Per quanto riguarda i livelli di stress, calcolati in una settimana tipica di lavoro, il 6% dei lavoratori non si sente stressato, il 63% qualche volta, il 25% raramente e solo il 6% sempre.

I dipendenti, per il 55%, sostengono di lavorare in un’azienda che dà molto importanza alla sicurezza del lavoratore e del luogo di lavoro, per il 42% abbastanza e solo per il 3% poco.

Considerando invece il valore della collaborazione e il proprio pensiero personale il 13% sostiene che la propria opinione sul lavoro svolto conti molto per i collaboratori, abbastanza per il 72%, poco per il 9% e nulla per il 6%.

Alla domanda «Quanto spesso le attività assegnate ti permettono di crescere professionalmente?» il 33% ha risposto sempre, il 51% qualche volta e il 16% raramente.

Sempre rimanendo in tema di crescita professionale il 13% evidenzia di avere un’opportunità di crescita all’interno del proprio luogo di lavoro sempre, il 54% qualche volta, il 23% raramente e il 10% mai.

Il 60% non cercherebbe un lavoro diverso fuori dall’azienda, il 27% la ipotizza con un forse, il 13% ne manifesta la possibilità.

Ottimi i risultati anche per quanto riguarda il rapporto con i colleghi: il 34% è assolutamente soddisfatto, il 36% è soddisfatto, il 27% è abbastanza soddisfatto e il 3% non è assolutamente soddisfatto.

Infine, spazio ad alcuni spunti di riflessione e consigli per migliorare. Si è posta la domanda relativa alla possibilità di cambiare qualcosa nel proprio lavoro.

Il 58% non cambierebbe nulla, mentre il 19% ha risposto che cambierebbe «gli orari», il 7% «i colleghi» e il restante 16% ha risposto «altro» specificando ad esempio «più comunicazione tra i vari reparti e collaborazione».

IMS SRL Micronizzazione vuole dar voce a tutte le persone che costituiscono l’azienda con il proprio operato e il proprio apporto quotidiano.

Solo in questo modo si può continuare a cresce, in un clima di confronto, costruttivo e collaborativo, motore fondamentale per un’attività di successo.