IX Incontro Nazionale delle Persone Qualificate (QP) in ambito farmaceutico

AFI organizza la Giornata di Studio sul tema “IX Incontro Nazionale delle Persone Qualificate (QP) in ambito farmaceutico” che avrà luogo il 1 dicembre a Roma presso l’Hotel Sheraton.

Si terrà a Roma, martedì 1 dicembre il IX Incontro nazionale delle Persone Qualificate (QP) in ambito farmaceutico che, in linea con la missione dell’Afi, intende promuovere la professionalità e la formazione dei propri iscritti, in particolare di quelli che già svolgono o ambiscano a svolgere la funzione di QP.

La giornata è rivolta anche a tutti i manager e tecnici del farmaco impegnati in altre funzioni, ma frequentemente a contatto con le Qualified Person e le loro problematiche. Come nelle scorse edizioni, è previsto un aperto e fruttuoso scambio di pareri ed osservazioni tecniche e normative con Funzionari e Dirigenti di AIFA, che anche quest’anno parteciperanno numerosi all’Incontro, apportando un notevole contributo di esperienza.

Il programma si prefigge i seguenti obiettivi:

  • alimentare la crescita di una cultura della Qualità incentrata anche sulla professionalità delle QP
  • fornire un aggiornamento sulle più recenti normative di interesse per le QP e sulla loro applicazione; portare all’attenzione dei partecipanti esperienze e testimonianze aziendali ed alcuni risultati dei gruppi di lavoro AFI
  • esaminare, con la presenza delle autorità regolatorie, l’insieme dei problemi che sorgono nell’applicazione delle norme riguardanti le QP e possibilmente trovare proposte e soluzioni che consentano di renderne sempre più semplice ed efficace l’adempimento
  • creare un’occasione d’incontro e di scambio culturale tra professionisti che svolgono o intendono avviarsi alla funzione di QP e loro interlocutori, nei vari settori attinenti al farmaco, dalla produzione di principi attivi sino alla produzione e distribuzione dei medicinali.

 

CHE COS’E’ L’AFI?

afi-imsL’Associazione Farmaceutici dell’Industria é una Società Scientifica fondata nel 1960 tra i laureati in farmacia, chimica e tecnologia farmaceutiche, scienze biologiche, ingegneria e medicina o aventi titolo equiparato, che esplicano o hanno esplicato la loro attività lavorativa subordinata e libero professionista nell’industria farmaceutica e/o parafarmaceutica, negli Istituti Universitari, negli Istituti Scientifici, negli Enti Pubblici e nelle imprese o ditte fornitrici di beni e servizi destinati al settore farmaceutico. Potranno essere associati anche laureati in altre discipline purché esplichino la loro attività lavorativa subordinata o di libero professionista nell’industria e nel settore farmaceutico e parafarmaceutico. Potranno essere associate le società e le ditte fornitrici di beni e servizi destinati al settore farmaceutico, chimico, dietetico, alimentare e settori affini o complementari, nonché i soggetti che nei medesimi settori, operano nel servizio sanitario nazionale anche in regime libero professionale. Ecco il sito web AFI